Weave. Intima essenza di marmo

Un marmo nero, profondo, solcato a tratti da lame di luce. Gialle dorate, ocra, arancioni. Sembrano lampi, ma il loro andamento è lineare, quasi appartenente a un ordine geometrico, rigoroso.

Questo marmo è il Weave, uno dei più belli al mondo. Il suo nome richiama le tessere di un mosaico, ma anche l’andamento di una trama: materica per i filati e gli intarsi, misteriosa per il più esotico dei racconti…

Per Marmi Vrech, solo un marmo di lusso

I nuovi uffici di Marmi Vrech sono un tripudio delle più belle pietre naturali esistenti: marmo bianco Statuarietto per i pavimenti, le pareti, la reception. Intarsi preziosi in marmi policromi per dare agli uffici bellezza e personalità.

Lavorazioni importanti e difficili da realizzare ad arte come quella a macchia aperta o quella a mosaico per il piacere di essere ogni giorno immersi in manufatti esclusivi e bellissimi. Ma l’elemento più ricercato del progetto è la lastra monolitica di marmo Weave che ricopre tutta la lunghezza di uno dei corridoi centrali: non è stato necessario fare nulla, se non ricavare la nicchia nel muro per accoglierla e apporre dei punti luce a scomparsa.

Il risultato si è materializzato da solo e la parete è diventata come per incanto un quadro di arte contemporanea. Prezioso, esclusivo, elegantissimo. Il suo contrasto con il bianco Carrara del pavimento è diventato assoluto e le sue venature dorate, risplendendo sul nero profondo della pietra, hanno acceso immediatamente sensazioni vitali ed energetiche, capaci di giocare con il rigore quasi geometrico delle sottili venature bianche.

Un pezzo unico, raro, che la natura ha creato già perfetto. Impossibile imitarlo.

 

Il lussuoso marmo nero Weave

Frutto di un processo metamorfico cominciato più di 500 milioni di anni fa, il marmo nero Weave proviene dalle cave di marmo della Tunisia.

Considerato da sempre un marmo di lusso ed estremamente elegante, viene utilizzato in molteplici declinazioni che spaziano dagli elementi di design e complementi d’arredo fino ai rivestimenti e ai piani d’appoggio.

Avendo una grafica molto particolare – dal momento che le venature tendono ad avere un andamento parallelo e a formare tra di loro dei parallelepipedi quasi regolari – il marmo Weave viene preferito soprattutto per soluzioni moderne e di design, oppure in ambienti dove lo stile prescelto è quello di un lusso discreto ma assolutamente definito.

Design di prestigio e collaborazioni importanti in Weave

Il marmo di lusso Weave è perfetto sia per elementi d’arredo di design come per pavimenti e rivestimenti.

Professor Plum
Splendido esempio di quanto questo marmo possa essere espressivo quando lavorato seguendo la mano di un vero designer, sono gli elementi geometrici della collezione Professor Plum, ideata da Cristiano Gatto per Paolo Castelli e proposta in tre diversi materiali (marmo, legno o metallo) e altezze. Il modello Marble è interamente realizzato con marmo Weave ricavato da pieno

Myfair, London by Cristiano Gatto Design Team
Incredibile è come questi monoliti si adattino a qualunque tipo di arredamento e da tavolini a semplici arredi riescano sempre ad ottenere un effetto elegante ed estremamente originale.

In fondo proprio queste sono le caratteristiche peculiari di questo marmo e che ritroviamo anche negli stupendi rivestimenti realizzati da Marmi Vrech per un residence nel cuore di Londra, a Mayfair. Qui il marmo è presente nei lussuosi bagni degli ospiti dove arreda intere pareti oppure si distingue in lavorazioni particolari attuate in zone strategiche come il fronte del vanity top o il bordo doccia.

Come per la sede di Marmi Vrech, spesso il Weave viene posto in contrasto con marmi bianchi così da creare interessanti giochi di volumi.

 

Marmo nero Weave: impossibile qualunque compromesso

Weave è un marmo top di gamma esclusivo.

La sua bellezza è mozzafiato e per questo alcune aziende hanno riprodotto la sua texture utilizzando il gres porcellanato o le resine effetto marmo. I risultati, se si considera la tipologia di prodotto, sono una buona riproduzione.

Ovviamente, però, un marmo come Weave è un qualcosa di unico e irriproducibile. Come irriproducibile è la sua capacità di comunicare eleganza, lusso, esclusività e un modus unico di vivere l’ambiente. Sapere che la pietra che ci circonda ha più di 500 mila anni ed è stata creata solo per noi dalla natura, è indubbiamente un motivo di fascino irresistibile.

Se poi vogliamo parlare della durabilità dei materiali e del mantenimento della loro bellezza nel tempo, dobbiamo porre come eterno il marmo, sicuramente deperibili le piastrelle in gres porcellanato e ancor di più le resine che con il tempo tendono a perdere di elasticità e a diventare inevitabilmente opache.

Myfair London by Cristiano Gatto Design Team. La superba lavorazione a macchia aperta che propone due geometrie perfettamente simmetriche delle venature.

Comment

There is no comment on this post. Be the first one.

Leave a comment

Add to Collection

x

You must be logged in to collect content